Home » News » Music in the Street. (Sauze d’Oulx)

Music in the Street. (Sauze d’Oulx)

  • di

3 ensemble musicali per 3 luoghi suggestivi di Sauze d’Oulx. 3 proposte musicali da godersi ad esempio mentre si cammina per le vie di Sauze, si scoprono i suoi scorci più belli, si apprezzano le sue passeggiate ed i suoi panorami, si degusta un aperitivo nei suoi locali.

Scoprite Sauze d’Oulx e divertitevi a girare il paese per scoprire i nostri Artisti!

Dalle ore 16.00 a pomeriggio inoltrato.

19 O'CLOCK

Jean-Paul Agnesod, chitarrista, compositore e insegnante di musica. Ha imbracciato da giovanissimo la chitarra, diplomandosi all’Istituto musicale di Aosta e perfezionandosi alla Guitar Academy, alla ST Lizard Academy e alla Sanremo Academy. Ha pubblicato diversi CD e suonato in svariati gruppi, sperimentando diversi generi musicali, dal metal al progressive, dal blues al rock, dallo swing al country. Oltre alle esperienze televisive in RAI, MTV Italia e Canale 5, in diverse occasioni ha affiancato i “big” della musica, tra cui in particolare Steve Vai.
 Dall’incontro con Antonella Berlier (voce) nel 2017 sono nati i 19 O’Clock. 

Il duo parte da un blues sanguigno per proporre le pietre miliari della discografia internazionale. Usando sonorità in particolare che spaziano dal rock al blues, senza escludere qualche piacevole divagazione in altri generi musicali. Il tutto rivisitato in chiave acustica per voce e chitarra. Sono balzati alle cronache de La Stampa, che ha dedicato loro un articolo qualche mese fa, per avere composto e registrato il loro ultimo album (“Raw”, uscito da poco) dal…divano di casa durante il lockdown. 

D O R A

La voce di Dora, al secolo Elisabetta Anselmo cantante e autrice (ama anche definirsi  I”InCantautrice”), in un trio d’eccezione: un viaggio attraverso i grandi brani della discografia italiana e internazionale.  

Dora partecipa ad Area Sanremo 2018, classificandosi come Finalista. Nello stesso anno inizia a collaborare come autrice per Disney e Magnolia Entertainement, con alcune colonne sonore di serie TV di successo. L’anno successivo vede la sua partecipazione tra i 60 finalisti di Sanremo Giovani 2019. Dora si esibisce in eventi dal vivo, contest, festivals, con una formazione che prevede strumenti acustici ed elettronici, caratterizzata da sonorità che spaziano dagli anni 80 al cantautorato più moderno.

LI BARMENK

Provate a non ballare, quando suonano i maestri della musica occitana!

Courenda e Brando ma anche Walzer, Polka e Mazurka e poi Bourrée, Scottish, Rigodòn e tante altre musiche di danza. me- lodie tradizionali delle nostre valli e quelle di tutto il mondo al- pino, d’Irlanda, di Provenza, e dei Paesi Baschi. Il piacere di fare musica ad orecchio, per sé e per i propri amici, di suonare in un’osteria o in un cortile, ma anche in un prato o in una stalla. Ricercare sullo strumento gli accordi di una melodia ricordata dai più anziani oppure sentita ad una festa. Qualcuno si alza e accenna un passo di danza… strumenti della tradizione popolare come il Basso Tuba e il Semitoun, le suggestioni della ghironda.
Capitanati da Enea Berardo, da più di 20 anni Li Barmenk sono tra i più conosciuti ed apprezzati interpreti della tradizione musicale occitana. Barmenk significa “abitanti di Balme”, ma anche abitanti delle rocce, di quelle Bàrmess, in cui trovavano riparo i nostri progenitori, i Celti. Una musica rustica e semplice che sembra venire da tempi ormai remoti.Come l’antico patois francoprovenzale ancora parlato in queste valli, arroccate tra Piemonte e Savoia, Vallese e Valle d’Aosta, alle pendici delle vette più alte d’Europa.

Cosa fare, dove mangiare, dove dormire:
clicca qui sotto e scopri di più sul tuo soggiorno a Sauze d'Oulx

Vuoi scoprire il Piemonte ed i territori di Scenario Montagna? Con il Voucher Vacanza della Regione Piemonte 2 NOTTI SU 3 SONO GRATIS!