26/07: Antichi segni – Le origini del legame tra Uomo, Natura e Arte

  • di

Domenica 26 luglio, alle 9.00, l’appuntamento è a Gran Faetto (Villaretto), Località Berger per andare alla scoperta dei paesaggi mozzafiato del Parco naturale Orsiera Rocciavrè e delle incisioni rupestri della Val Chisone. Pietra delle Croci è il significato del nome di questo importante complesso di incisioni rupestri, senz’altro il più grande e vario tra quelli noti nel Pinerolese. Il roccione è situato a quota 1330 m s.l.m. ed è costituito da tre grandi terrazze che degradano verso il fondovalle, di cui ogni livello presenta raggruppamenti di incisioni tipologicamente uniformi, figure umane, croci e ruote solari.

Ospite d’eccezione in questa uscita sarà Pino Petruzzelli, scrittore, attore e regista e protagonista del Teatro Nazionale di Genova. 

Uno spettacolo teatrale davvero “in cammino”, il suo NATURA & ARTE, poiché prenderà forma insieme agli “ieppisti”, davanti ai loro occhi, passo dopo passo.

Ci ritroveremo tutti a vivere momenti di magica riflessione attraverso le parole di Mario Rigoni Stern o addentrandoci nella “Cattedrale vegetale”, del grande artista Giuliano Mauri edificata nel “Museo all’aria aperta” di Arte Sella a Borgo Valsugana. Ci ritroveremo a “volare alto” con il gabbiano Jonathan Livingston, ma anche a camminare da Lavarone a Roma in compagnia delle parole di Claudio Sabelli Fioretti. Prenderemo coscienza che gli “appena-appena” di cui ci parlerà Tolstoj possono cambiare il mondo, come subito dopo ci dimostrerà Jean Giono con il suo “Uomo che piantava gli alberi”. Ma gli appena-appena li vedremo concretizzarsi anche attraverso il lavoro di Luciano nell’Appennino ligure: uno straordinario personaggio che sia Paolo Rumiz, sia Pino Petruzzelli, dopo averlo casualmente conosciuto in un loro peregrinare, hanno inserito nei rispettivi libri. 

NATURA & ARTE è un viaggio nella Bellezza di una Natura che, dopo esserci stata donata gratuitamente, va protetta come ricorda Botticelli con la sua “Nascita di Venere.”

Le guide ambientali escursionistiche dei Parchi delle Alpi Cozie accompagneranno l’intera escursione-evento per raccontare le meraviglie naturalistiche, storiche, paesaggistiche e faunistiche di un territorio tutto da scoprire.
 

Il ritrovo è previsto per le ore 9.00 presso Gran Faetto (Villaretto, frazione di Roure), Località Berger (TO).

Il ritorno è previsto intorno alle ore 16.30.

Quindi cosa stai aspettando? Clicca sul pulsante qui sotto per iscriverti subito all’escursione-evento!


Dettagli e informazioni su questo IEP!:

  • Ritrovo: ore 9.00 presso Gran Faetto (Villaretto, fraz. di Roure), Località Berger. Rientro verso le 16.30
  • Percorso: percorso escursionistico e panoramico ad anello
  • Lunghezza: 5 km
  • Dislivello: 540 mt.
  • Livello IEP!: Lepre (Facile)
  • Durata: 7 ore
  • Pranzo: al sacco
  • Abbigliamento: scarpe da trekking ed abbigliamento da escursionismo estivo. Sempre consigliata una giacca a vento nello zaino
  • Prezzo: 20 €, gratis per i bambini sotto i 6 anni