IEP! L’Ecomuseo di Salbertrand

  • by

Sabato 27 giugno, alle 9.00, parte il primo IEP! a Salbertrand. Andremo alla scoperta della storia affascinante di un territorio e del suo Ecomuseo diffuso, accompagnati da suggestioni musicali d’eccezione.

Innanzitutto vorrai sapere cos’é uno IEP!. Niente di più semplice: si tratta di Itinerari Escursionistici Personalizzati, un percorso escursionistico nel corso del quale potrai partecipare anche ad attività culturali, spettacoli, esperienze “in cammino” Tutto questo in piena sicurezza visto che abbiamo preparato, insieme all’Università di Torino – Dipartimento di Medicina del Lavoro, un protocollo di tutela da Covid-19.

Quello del 27 giugno a Salbertrand sarà uno IEP! in cui si viaggerà nello spazio…e nel tempo ripercorrendo storie di un passato lontano ma che continua a far parte di noi, alla scoperta degli incredibili siti dell’Ecomuseo Colombano Romean: la Chiesa parrocchiale ed i suoi tesori, l’antico Forno, la Cappella dell’Oulme, le fontane e molto altro.

Un luogo magico, come magici saranno i suoni di Simone Campa. Musicista, suonoterapeuta e direttore artistico di Orchestra Terra Madre di Slow Food, ci accompagnerà all’esplorazione delle meraviglie dell’Ecomuseo diffuso tramite sonorizzazioni e ambientazioni musicali. Voce, strumenti etnici e suoni ancestrali da sempre usati dall’uomo per entrare in contatto con gli elementi e con l’incanto della natura, daranno vita a suggestive atmosfere rilassanti e meditative..

Le guide ambientali escursionistiche dei Parchi delle Alpi Cozie accompagneranno l’intera escursione per raccontare l’Ecomuseo, il territorio e la sua comunità.

Quindi cosa stai aspettando? Clicca sul pulsante qui di seguito per iscriverti subito all’escursione!



Dettagli e informazioni su questo IEP!:

  • Ritrovo: ore 9.00 presso la Sede e Centro visita del Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand e dell’Ecomuseo Colombano Romean in Via Fransuà Fontan, n.1 a Salbertrand (TO) – area parcheggio
  • Percorso: dalla sede al Borgo, poi alla scoperta della Chiesa Parrocchiale, le fontane, l’Hotel Dieu lungo la strada di Francia, il Forno e la Cappella dell’Oulme, recentemente restituita all’antico splendore. Ritorno lungo la Dora, passando per il cippo del Glorioso Rimpatrio dei Valdesi, che segna il luogo in cui il 3 settembre 1689 venne combattuta la Battaglia di Salbertrand.
  • Lunghezza: 3,5 km su strada asfaltata
  • Dislivello: minimo
  • Livello IEP!: Marmotta (Per Tutti)
  • Durata: 3 ore
  • Abbigliamento: consigliate scarpe chiuse
  • Prezzo: 15 €, gratis per i bambini sotto i 6 anni